i-zero-o-falso-di-order-in-store

lo Scaffale infinito: Gli 8 Vero o Falso della soluzione Order in Store

Andiamo indietro nel tempo, fino a quando le soluzioni di Scaffale infinito e Order in Store non esistevano. I tempi in cui i clienti venivano negli store per fare acquisti e se ne andavano, a volte, con le borse piene e a volte a mani vuote. I negozi servivano semplicemente da vetrina per gli articoli disponibili, se l’assortimento dello store non aveva una taglia, un colore o una referenza particolare la vendita non poteva essere finalizzata. Il cliente era costretto ad andare in un altro store dello stesso brand, a fare il suo acquisto via e-commerce o, alternativa ancora peggiore, a rivolgersi ad un brand concorrente per poter trovare l’articolo che voleva.

Poi è arrivato il concetto di Order Management System e con esso moltissime soluzioni che hanno rivoluzionato l’esperienza in-store dei clienti. Tra tutte queste, Order In Store (detta anche Scaffale infinito o Endless Aisle in inglese) è quella che non può mancare se il vostro obiettivo è quello di aumentare il potenziale degli store!

“+6% del fatturato nel primo mese di utilizzo, con previsioni del +10-12% entro la fine del 2021” (Ba&sh)

Per meglio capire a cosa serve una soluzione web-to-store ecco 8 credenze sulla soluzione : vediamo se sono vere o false

Per implementare Order in Store, è necessario assumere nuovo personale

FALSO. Order In Store, o scaffale infinito, è una soluzione facile da usare, intuitiva e accessibile a tutti i vostri assistenti alla vendita. La formazione del personale è relativamente veloce, è sufficiente una semplice dimostrazione per capirne le basi.

Ricordate che uno degli obiettivi dell’Order in Store è quello di aiutare i collaboratori che già lavorano nello store. Lo scopo è quello di migliorare le prestazioni del vostro store, ottimizzando le risorse già presenti.

Lo Scaffale infinito amplia i volumi e le dimensioni dello store

VERO. Lo scaffale infinito ovviamente, non amplia lo store nel senso letterale del termine. Tuttavia, in pratica lo fa’, anche se probabilmente non all’infinito. Il digitale darà nuove risorse agli store grazie all’Endless Aisle o Range Extension, utilizzando soluzioni che consentono ai clienti degli store di navigare e fare i loro ordini virtualmente, scegliendo tra i prodotti  dell’intero catalogo del brand.

Questo porterà a due vantaggi immediati: non ci saranno più articoli non disponibili e per il cliente l’esperienza d’acquisto sarà ogni volta unica e coinvolgente grazie a soluzioni personalizzate che si adattano alle sue richieste.

L’Order in-Store è una soluzione vantaggiosa e redditizia per tutte le tipologie di store, non importano le loro dimensioni o la loro posizione!

Gli store devono dotarsi di tablet

VERO. Con l’implementazione della soluzione Order in Store è necessario dotare gli store di strumenti digitali per permettere agli addetti alla vendita di svolgere le nuove attività nelle migliori condizioni possibili. Il tablet o il cellulare sono quindi essenziali per accedere allo stock unificato, sfogliarlo e effettuare ordini per i clienti.

Si tratta di un investimento relativamente modesto ed economicamente vantaggioso se si pensa ai risultati: il fatturato di ba&sh è aumentato del 6% nel primo mese dall’attivazione!

“L’esperienza del cliente è la stessa sia che si trovi in un negozio di 50 o 200m²!”

Lo Store-to-Web migliora la connessione tra clienti e store

VERO. Order in store è una soluzione particolarmente apprezzata, i clienti la vedono come un’attenzione speciale loro dedicata: “Non riesce a trovare l’articolo che vuole in negozio? Nessun problema, lo ordiniamo noi dallo store!”.

Dare agli shop assistant la possibilità di fare ordini nello store, permette loro di soddisfare le esigenze dei clienti e di dare delle risposte veritiere e immediate consultando il magazzino unificato. L’esperienza offerta ai clienti è la stessa, indipendentemente dall’assortimento merce dello store. Il customer journey così migliorato diventa fluido, continuo, in linea con i servizi offerti dai principali brand!

Se i commessi fanno gli ordini nello store, i clienti non verranno più nello store.

FALSO. La soluzione Order in Store non è l’alternativa allo shopping in store. Al contrario, semplifica l’esperienza di acquisto e mette il punto vendita al centro dell’esperienza del cliente! Il cliente è fidelizzato al brand perché è certo di trovare quello che cerca avendo accesso all’intero assortimento dei prodotti.

Il cliente può inoltre scegliere l’opzione della consegna a domicilio, previo pagamento (o meno) delle spese di spedizione; o l’opzione gratuita Click & Collect che gli permetterà di ritirare personalmente in negozio gli articoli ordinati.
La soluzione Order in Store non ha alcun impatto negativo sull’affluenza dei clienti in store.

“Commercio unificato e lo Scaffale infinito uniti per un unico obiettivo: il profitto!”

Solo l’e-commerce trae vantaggio dalla soluzione Store to web

FALSO. L’order in Store e, più in generale tutte le soluzioni omnicanale, non creano distanze tra lo shopping in store e quello online. Al contrario, l’obiettivo è quello di creare una sinergia tra i due.

Per evadere un Order in Store, infatti, possono essere  usati sia lo stock del magazzino centrale che lo stock di un altro negozio (questo è conosciuto come stock transfer). La distribuzione del fatturato (incentivi) viene poi fatta secondo le regole che il brand sceglie in fase di implementazione, di solito premiando allo stesso modo lo store da cui proviene l’ordine e il magazzino che lo evade.

La gestione degli ordini deve essere il risultato di un approccio globale al commercio unificato

VERO. La possibilità di attivare la soluzione Order in Store è diretta conseguenza di uno stock unificato che permette allo shop assistant di vedere sul tablet la disponibilità dei prodotti di tutti i magazzini della vostra rete (negozi, magazzini, ecc.).

Prima di implementare la soluzione Order in Store, è quindi fondamentale conoscere il commercio unificato e i vantaggi ad esso associati. Tutte le divisioni aziendali devono lavorare insieme per raggiungere un unico obiettivo: il profitto! Una soluzione come OneStock permette una crescita significativa delle vendite complessive, il 25% di vendite web in più e un ROI raggiunto in 4 mesi.

Lo Scaffale infinito è complicato da configurare

FALSO. Attivare l’OMS di Onestock, è facile! Se non ci credete o se siete interessati a vedere quanto sia  facile, vi proponiamo una demo per potervi fornire tutte le informazioni necessarie.

DIMOSTRAZIONE

Altre letture